Poesia: La libertà di opinione

Poesia: la libertà di opinione
La libertà di opinione è come uno specchio direzionale storto
Che ci permette di vedere chi ci da ragione e chi ci da torto
Ma questo non sempre e non nello stesso momento
Per evitare della confusione il solito sgomento
A seconda di come l’individuo lo specchio dispone ..
ottiene visioni del mondo più attuali e più buone
Mentre l’altra parte del mondo diventa nascosta e non osservata
Come se da noi non fosse mai più considerata
Così ciechi di una parte del mondo diventiamo
Ma nel capire con più abilità il vedere la parte che ci piace otteniamo
Inclinando verso l’alto, oppur verso il basso diventiamo più bravi
di una cosa prima eravamo servi, ora di un’altra cosa siamo schiavi
Come sarebbe triste l’animo umano se tutti saremo un giorno obbligati
a scoprire il mondo soltanto da un solo punto di vista e da questo limitati
Noiosi, ottusi, troppo obbiettivi, sordi all’opinione altrui
Saremo incattiviti e intolleranti a molti..e quindi… per cui..
Su! senza paura…ogni tanto vediamo dal nostro specchio
altre zone della nostra stanza prima che si diventi vecchio
Nulla ci impedirà di tornare alla stessa visione di vita che avevamo prima
Permettiamo intanto a nuove idee di consigliarci la rima
Perché limitarsi a vivere in una cupola di vetro
Anche se siam protetti da un futuro che potrebbe essere cattivo e tetro
Obbligati ad aver paura di tutto e tutti
In quanto al mondo esistono purtroppo anche i farabutti
meglio sperimentare l’avventura che essa in ogni caso viva
E rendere la nostra anima esperta e più combattiva
Meglio vedere il dritto e il rovescio di ogni opinione
E avere un domani a causa della grande esperienza sempre ragione
Sono d’accordo che la libertà di culto crea molta confusione
ma nella sola filosofia si può consigliare anche alla libertà di opinione
Fine
Autore: Egidio Zippone – (Milano, Settembre 2019)

Poesia: La libertà di opinioneultima modifica: 2019-11-22T10:40:24+01:00da scrittore59

Lascia un commento