Poesia: la superbia

cieli_nuvole_062

Poesia: la superbia
mi ha sempre inquietudine destato
chi dalla superbia è consigliato
la superbia e lo dico davvero
causa dolore nell’uomo sincero
che spesso dice: “sono solo un uomo e quindi non mi devo preoccupare
se per me nella vita l’importante è stato solo il partecipare!”
dal superbo però questo è contestato….è un altro il suo volere
l’importante per lui è:” vincere e fare di tutto per farlo accadere!”
il super-uomo non permette errori
non comprende l’umiltà ne il vivere senza onori
il superbo antipatico quale è
sminuirà i meriti altrui e sai perchè
non sempre è realmente convinto di possedere
tutte le qualità che vorrebbe avere
ama le lodi e le conferme al suo fare
ma gli altri però non vuole mai ascoltare
teme delusioni ed ha un forte sospetto
di esser in realtà un mediocre, ma lo nega per ottener più rispetto
in realtà è uno normale, ma è seduto su una sedia
la sua abilità come per molti rientra solo nella media
ma egli si vuole nonostante questo agli altri superiore
e per ottenere il potere a volte causa dolore
ma è lui il frustato e si erge a censore
di ciò che è giusto o sbagliato.. creando l’altrui malumore
poichè a nessuno e con ogni mezzo, permetterà di far crollare
il suo “castello” di vanità e il suo pensare
a queste persone diciamo in coro
per me non valete così tanto, in qualcosa vi deploro
poiché seppur il volersi superbo a volte difende la precisione
di avere la sana immagine di essere brave persone
noi sappiamo che il superbo per qualcosa é ancora rimproverabile
per noi sarà ugualmente a causa del suo peccato… un vulnerabile
è lui che dice che il fatto è giusto..è la sua natura
ma il non credere a lui…sapendo che è un falso…non mi fa paura
il superbo ha tante ambizioni… è pieno di se
ma non renderà suo servo neanche me!
fine
Autore: Egidio Zippone
Milano, Settembre 2010

 

Poesia: la superbiaultima modifica: 2021-03-24T08:09:07+01:00da scrittore59

Lascia un commento